rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Parte il nuovo corso di Azione in Capitanata: “Apriremo il dialogo ai partiti”

Prende forma la segreteria provinciale, a breve le nomine. Triventi: “Saremo la voce di quei cittadini che con le proprie idee e le proprie azioni producono valore aggiunto per la nostra terra"

“Un'alternativa al populismo e al sovranismo" e porte chiuse a FdI e M5S, queste in sintesi le linee dettate da Carlo Calenda, fondatore del movimento, eletto per acclamazione segretario di Azione, nel primo Congresso celebrato il 19 e 20 febbraio a Roma. L’ex ministro dello Sviluppo economico ha affrontato anche temi caldi come lavoro, fisco e riforme costituzionali.

A due anni dalla nascita, dunque, inizia ufficialmente il viaggio di quella che si propone di diventare “la casa dell’Italia seria”. E si scaldano i motori anche in Capitanata. Sta prendendo forma, infatti, la segreteria provinciale guidata dal neoeletto segretario Michele Triventi che sta lavorando alacremente alla composizione.

“In provincia di Foggia è in atto un giro di consultazioni e a breve procederemo con la nomina delle cariche – fa sapere il segretario provinciale Triventi - Il nostro obiettivo, in sinergia con il parlamentare del territorio Nunzio Angiola, è quello di creare un momento di rilancio non solo della politica come arte di governo, ma anche del territorio nella sua globalità”.

Già tracciato il percorso e definita la mission: “Saremo la voce di quei cittadini che con le proprie idee e le proprie azioni producono valore aggiunto per la nostra terra che, mai come in questo periodo storico, ha bisogno che la politica creda in essa per tradurre in atto e senza condizioni le sue potenzialità. La politica deve ritornare ad essere al servizio della comunità e non di se stessa. Ed è proprio per raggiungere questo obiettivo che con il nuovo esecutivo apriremo il dialogo ai partiti politici. Ovviamente troveranno la porta aperta quelli che condivideranno con noi valori liberali e socialdemocratici e progettualità. E, contestualmente, rivolgiamo il nostro appello – conclude Michele Triventi - a tutte le persone che credono ancora nella politica in quanto forza capace di far accadere le cose”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il nuovo corso di Azione in Capitanata: “Apriremo il dialogo ai partiti”

FoggiaToday è in caricamento