menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Comune di Torremaggiore, dopo la sfiducia arriva il commissario prefettizio Nicolina Miscia

Lo scorso 17 dicembre, 9 consiglieri comunali presentarono le dimissioni contestualmente, provocando la 'caduto' dell'Amministrazione Monteleone

A seguito delle dimissioni presentate contestualmente da 9 consiglieri comunali di Torremaggiore, lo scorso 17 dicembre, provocando la 'caduta' dell'Amministrazione guidata dal sindaco Lino Monteleone, il Prefetto di Foggia, Massimo Mariani, ha proposto al Ministero dell'Interno lo scioglimento dell'Ente. Lo stesso ha altresì predisposto la sospensione dell'organo consiliare e, per assicurare la provvisoria gestione dell'Ente, ha nominato il commissario prefettizio nella persona del viceprefetto Nicolina Miscia.

Torremaggiore, città "mangia" sindaci

In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento