Il Prefetto scioglie il Consiglio comunale di Carlantino e nomina il commissario prefettizio

Dopo le dimissioni di 6 consiglieri comunali, il Prefetto di Foggia ha proposto lo scioglimento del Consiglio Comunale e nominato il Viceprefetto Aggiunto Giuseppe Vivola come commissario Prefettizio

Il Comune di Carlantino

Il Prefetto di Foggia Massimo Mariani, a seguito delle dimissioni contestuali rassegnate al protocollo dell'Ente lo scorso 5 aprile da 6 consiglieri comunali del comune di Carlantino, ha proposto al Ministero dell'Interno lo scioglimento del Consiglio comunale, essendosi verificate le condizioni previste dall'art. 141 - comma 1 lett. b, n. 3 del decreto legislativo n. 267/2000.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Prefetto ha altresì disposto la sospsensione dell'organo consiliare e, per assicurare la provvisoria gestione dell'Ente, ha nominato il commissario prefettizio nella persona del viceprefetto aggiunto dott. Giuseppe Vivola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento