Martedì, 28 Settembre 2021
Politica Apricena

Esclusi da un bando per errore, Apricena vince il braccio di ferro con la Regione: arrivano 2 milioni di euro per rifare le strade rurali

Dopo 6 anni, il Comune l'ha spuntata. Quattro progetti esecutivi possono partire per Bari e il sindaco Potenza confida che i lavori possano partire nell'arco di pochi mesi: "Lo abbiamo fatto per i nostri agricoltori"

"Finalmente, dopo 6 anni, la Regione Puglia riconosce di aver commesso un errore e concede al Comune di Apricena 2 milioni di euro per rifare decine di chilometri di strade di campagna". Esulta il sindaco Antonio Potenza che la definisce una "giornata storica".

È lui a ripercorrere le tappe della vicenda partita nel 2015: "Candidammo ad un bando regionale 4 progetti esecutivi per migliore le nostre strade rurali, che vivono in uno stato disastroso. Lo abbiamo fatto per i nostri agricoltori. Inspiegabilmente ci esclusero dal bando".

È partita, così, una battaglia a colpi di carte bollate. "Con la caparbietà che ci contraddistingue, forti delle nostre ragioni e dei sacrifici che facciamo ogni giorno per migliorare la nostra città - afferma il primo cittadino di Apricena - abbiamo deciso di ricorrere al Tar. Come dico sempre, la giustizia è lunga, bisogna avere pazienza, ma la verità viene sempre a galla".

E, alla fine, il Comune l'ha spuntata e oggi il sindaco Potenza ringrazia l'attuale assessore regionale all'Agricoltura Donato Pentassuglia e il consigliere regionale Paolo Dell'Erba, suo ex assessore, per l'impegno e la sensibilità.

"Dopo 6 anni abbiamo avuto ragione. Abbiamo già preparato i pacchi dei progetti esecutivi che saranno consegnati a Bari lunedì mattina - fa sapere Antonio Potenza - Nell'arco di pochi mesi inizieremo questo ennesimo grande lavoro per la nostra città, per i nostri agricoltori, per la nostra storia identitaria fatta di molte famiglie e aziende che da generazioni coltivano la terra e che per noi rappresentano l'orgoglio della nostra città". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esclusi da un bando per errore, Apricena vince il braccio di ferro con la Regione: arrivano 2 milioni di euro per rifare le strade rurali

FoggiaToday è in caricamento