Lunedì, 15 Luglio 2024
Comunali 2024 provincia Foggia

A Manfredonia Galli corteggia Tasso, apparentamenti a rischio a San Severo

Verosimilmente, si stringeranno solo accordi politici che riconosceranno il contributo in Giunta in caso di elezione

Nonostante i buoni propositi e gli auspici di Anna Paola Giuliani e Rosa Caposiena, verosimilmente non ci sarà alcun apparentamento tecnico al ballottaggio a San Severo.

Una serie di valutazioni convincerebbero alcune forze della coalizione di Lidya Colangelo a desistere.

Alla riunione con le segreterie provinciali dei partiti, Rosa Caposiena e Anna Paola Giuliani hanno avanzato ufficialmente la richiesta di apparentamento, ma hanno incontrato qualche resistenza e l’incontro è stato aggiornato.

Rosa Caposiena non convincerebbe del tutto gli alleati. Qualcuno non si fiderebbe e crede che il suo impegno sia dettato, semmai, dalla volontà di recuperare altri consiglieri.

Alcuni ingressi in Consiglio comunale determinati da un eventuale apparentamento tecnico sarebbero addirittura osteggiati.

Le forze che sostengono Colangelo non sembrano perdonare le fughe in avanti e qualche veleno di troppo.

Oltre alle ragioni di natura politica ci sono motivazioni di natura squisitamente tecnica: l’apparentamento danneggerebbe le liste di Lega (Prima San Severo), Italia Viva e Fratelli d’Italia che perderebbero consiglieri.

Veti sugli ingressi dalle liste di Anna Paola Giuliani sconsigliano un eventualmente apparentamento, ma le forze non disegnerebbero un accordo politico. L’orientamento prevalente sarebbe quello di imbastirne uno che possa riconoscere ruoli in Giunta con una certa generosità.

A Manfredonia, invece, Ugo Galli nelle ultime ore spinge per l’apparentamento tecnico con Antonio Tasso, che però danneggerebbe alcune forze. Il candidato della coalizione composta da Forza Italia, Ugo Galli Sindaco, Generazione Viva Manfredonia, Fratelli d’Italia, Città Protagonista, Manfredonia al Centro e Forza Manfredonia prova a giocarsi il tutto per tutto aggregando l’ex parlamentare che ha raggiunto il 17,72% con una coalizione trainata dal Movimento 5 Stelle.

Liste a sostegno di Vincenzo Di Staso avrebbero chiesto l’apparentamento, ma le forze che sostengono Ugo Galli avrebbero escluso l’ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Manfredonia Galli corteggia Tasso, apparentamenti a rischio a San Severo
FoggiaToday è in caricamento