Lunedì, 15 Luglio 2024
COMUNALI 2024 / Apricena

Miss e mister preferenze nel Foggiano: Ada Soccio fa il botto con 1488 voti, secondo Augelli

La più suffragata è Agata Soccio ad Apricena, dietro di lei c'è Ivano Augelli. Sul podio anche Giuseppe Mangiacotti a San Giovanni Rotondo

Avrebbe dovuto rappresentare la lista ‘Uniti per cambiare’ da candidata sindaca di Apricena, senonché, 24 ore prima di essere ufficializzata, il Governo ha dato via libera alla possibilità di agguantare il terzo mandato consecutivo anche ai sindaci dei comuni tra i cinque ed i 15mila abitanti e la scelta è ricaduta ancora su Antonio Potenza.

Tuttavia la vicesindaca Ada Soccio può vantare il primato delle preferenze non solo nella città del marmo e della pietra ma dell'intera tornata elettorale. E' la più suffragata delle elezioni dei sedici comuni al voto, grazie alle 1488 persone che hanno messo nero su bianco il suo nome. Di professione docente di Scuola dell’Infanzia, ha ottenuto da sola il 19% dell'intera lista.

Dietro di lei, con 958 preferenze, c'è Ivano Augelli, secondo eletto della lista 'Uniti per cambiare'

Sul podio, con 754 voti, c'è anche il mister preferenze Giuseppe Mangiacotti, attuale consigliere provinciale ed ex candidato sindaco alle Comunali di San Giovanni Rotondo nel 2019, contro quel Michele Crisetti che oggi ha invece deciso di sostenere. Anche questa volta si giocherà la partita al ballottaggio.

Quarta posizione per Nino Specchiulli, con 717 voti, sempre nella squadra di Antonio Potenza. 

Al quinto posto c’è Rosario Daniele Di Scioscio, candidato leghista di ‘Prima San Severo’ e consigliere d’opposizione del secondo mandato targato Francesco Miglio, ed oggi a sostegno della candidata sindaca Lidya Colangelo.

Sesta posizione per Leonardo Irmici, candidato nella lista di ‘Con Emiliano’ al fianco di Angelo Masucci. La sua candidatura ha portato in dote alla coalizione ben 670 preferenze.

Tra i più suffragati, con 662 preferenze, c’è Maria Rita Valentino del Partito Democratico di Manfredonia.

Sono 650, invece, le preferenze di Matteo Iacovelli candidato consigliere della lista Molo 21. 

E 638 i voti di Federico Gaudelli del ‘Buon Paese’ ad Apricena.

Matteo Priore, candidato del Psi a San Severo, ottiene 636 consensi.

All'undicesimo posto Francesco Schiavone, candidato consigliere di Progetto Popolare con 619 voti.

Al dodicesimo posto, ex equo dei candidati del PD Matteo Masciale di San Giovanni Rotondo e Antonio Quaranta di Torremaggiore. Entrambi hanno chiuso la partita a quota 609.

Spiccano, nei comuni più piccoli, le preferenze ottenute da Antonietta Capozzo, la più suffragata alle Comunali di Troia con 489 preferenze nonostante la sconfitta di Leonardo Cavalieri e le 459 preferenze incassate da Brigida Cifaldi a Stornarella a sostegno del sindaco Massimo Colia

Ottimo il consenso ottenuto dall’ex assessore della Giunta Crisetti, ora al fianco di Filippo Barbano, Pasquale Chindamo: sono 488 le persone che gli hanno ridato fiducia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miss e mister preferenze nel Foggiano: Ada Soccio fa il botto con 1488 voti, secondo Augelli
FoggiaToday è in caricamento