A Lucera seggi aperti per eleggere il sindaco: è uno dei 54 comuni italiani (10 in Puglia) al ballottaggio

Si vota dalle 7 alle 23 di oggi e dalle 7 alle 15 di domani, lunedì 5 ottobre. I cittadini sono chiamati a scegliere tra Fabrizio Abate, candidato sindaco della coalizione Insieme per Lucera, e Giuseppe Pitta, candidato della coalizione Facciamo Piazza Pulita

Lucera è uno dei 54 comuni in Italia, l'unico in provincia di Foggia, che torna alle urne oggi, domenica 4 ottobre, e domani 5 ottobre, per eleggere il sindaco al turno di ballottaggio delle elezioni amministrative svolte il 20 e il 21 settembre scorsi. Sono dieci in tutto i comuni al voto in Puglia: oltre a Lucera, Andria (Bat), Conversano, Corato, Modugno e Palo del Colle in provincia di Bari, Manduria (Taranto), Ceglie Messapica e Latiano in provincia di Brindisi, e Tricase nella provincia di Lecce. 

I seggi sono aperti dalle 7 di stamattina fino alle 23 e riapriranno domani dalle 7 alle 15. Nel centro federiciano i cittadini sono chiamati a scegliere tra Fabrizio Abate, candidato sindaco della coalizione Insieme per Lucera (liste associate: Siamo Lucera, Italiana in Comune e Partito Democratico), e Giuseppe Pitta, candidato sindaco della coalizione Facciamo Piazza Pulita (liste associate: Polis Futura, Lista Tutolo 2020, Pitta Sindaco, La Pagnotta, Agricoltori per Lucera, Lucera al Centro).

Partecipano al voto di ballottaggio coloro che erano già elettori del comune in occasione del primo turno e che, quindi, avevano già compiuto a quella data i 18 anni di età.

Le regole anti Covid19 sono sempre quelle previste dal protocollo sanitario Interno-Salute del 7 agosto scorso. Tra queste, evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37.5° C; non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni; non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l'uso della mascherina. Al momento dell'accesso, l'elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l'identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto è consigliata un'ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento