Politica San Michele / Corso Giuseppe Garibaldi

Le commissioni restano aperte al pubblico, ma l’accesso sarà regolamentato

Negli orari di svolgimento delle riunioni resteranno aperte al pubblico tutte le commissioni ad eccezione dei casi in materia di privacy e di riservatezza

Le commissioni consiliari resteranno aperte al pubblico. La partecipazione dei cittadini non verrà ostacolata, ma l’accesso sarà regolamentato tramite la procedura di controllo del documento d’identità e il contemporaneo rilascio di un pass, sia per le commissioni (atteso che siano riunite e stiano discutendo dell’argomento a cui si è interessati) che per i gruppi consiliari (solo in presenza del consigliere comunale da incontrare). E’ in sostanza questo il documento che la ‘Commissione Regolamenti’ si appresta a stilare e a portare in Consiglio comunale per l'approvazione.

L’orientamento – unanime – è quello di regolamentare l’accesso al pubblico nelle aree degli uffici istituzionali: per motivi di sicurezza, per evitare il continuo viavai di persone e quindi situazioni di disturbo e di difficile gestione. Quindi, negli orari di svolgimento delle riunioni, resteranno aperte al pubblico tutte le commissioni, ad eccezione dei casi in materia di privacy e di riservatezza. Non è prevista invece la partecipazione alle commissioni temporanee di inchiesta o con funzioni di garanzia e controllo.

Affrontata, ma scartata definitivamente, l’ipotesi di affidare ai presidenti la facoltà di decidere, di volta in volta, quali commissioni aprire al pubblico e quali no. I lavori proseguiranno anche nei prossimi giorni in attesa dell’approvazione del documento definitivo da portare in aula.

Resta invece tuttora inevasa l’interrogazione con la quale poco più di un anno fa il consigliere comunale Vincenzo Rizzi, chiedeva espressamente che sul sito del comune di Foggia venissero pubblicate, e in tempo, gli ordini del giorno delle commissioni di lavoro e i resoconti trascritti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le commissioni restano aperte al pubblico, ma l’accesso sarà regolamentato

FoggiaToday è in caricamento