Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Daunia chiama Molise, Amodeo: "Non mischiarlo o confenderlo con partiti e movimenti politici"

Amodeo: "Daunia chiama Molise e Movimento Moldaunia sono finalizzati al perseguimento dell'autonomia della Capitanata, mediante referendum consultivo della stessa, anche se per strade diverse"

L'ing. Gennaro Amodeo replica al comunicato stampa degli attivisti del meetup 'Foggia 5 Stelle' in merito alle dichiarazioni mosse dal gruppoo sul Comitato Referendario 'Daunia Chiama Molise', che insieme al Movimento Moldauna - precisa il presidente onorario - "sono finalizzati al perseguimento dell'autonomia della Capitanata, mediante referendum consultivo della stessa, anche se per strade diverse e precisamente".

Comunicato Stampa ing. Gennaro Amodeo

Premesso che non dovrebbero essere accettati comunicati stampa, se non firmati dall'autore, specie se del Movimento 5 Stelle, in quanto non ha organi di rappresentanza locali, lo scrivente, in quanto presidente effettivo del Movimento Moldaunia e presidente onorario del Comitato Referendario "Daunia chiama Molise", uno derivazione dell'altro, precisa che entrambi gli organismi sono finalizzati al perseguimento dell'autonomia della Capitanata, mediante referendum consultivo della stessa, anche se per strade diverse e precisamente: attraverso la raccolta di delibere consiliari in rappresentanza di almeno il 10% della popolazione della Capitanata il primo, e attraverso la raccolta di almeno 10mila firme di cittadini della Capitanata, il secondo.

Ciò premesso, si invita fermamente chi non conosce appieno la storia e le finalità degli organismi anzidetti, a non blaterare sulla natura e finalità degli stessi, coerentemente perseguita da oltre 11 anni, e a non mischiare e confondere questi con altri movimenti o partiti politici, in quanto la nostra è una battaglia istituzionale che interessa trasversalmente tutti i cittadini della Capitanata che, pertanto, indipendentemente dal credo politico e religioso, possono associarsi a noi nel promuovere l'autonomia della Capitanata, premessa indispensabile, anche se non esaustiva, per ridarle futuro e dignità.

Concludendo, siamo vicini a tutti quelli che, comprendendo la forza dirompente del progetto l'appoggeranno assieme a noi, ma saremo sempre distinti e distanti da qualsiasi partito e/o movimento politico di loro estrazione, specie quelli che ottusamente hanno rifiutato di confrontarsi sul tema per prevenzione, saccenteria e/o paura di destabilizzazione dello status di potere esistente a Foggia e provincia..

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daunia chiama Molise, Amodeo: "Non mischiarlo o confenderlo con partiti e movimenti politici"

FoggiaToday è in caricamento