Contro il degrado si costituisce il Comitato “Aiutiamo Via Arpi”

Il costituente Comitato organizzerà feste, sagre, manifestazioni folcloristiche, degustazioni, visite guidate ai molteplici monumenti. E' la risposta al silenzio dell'amministrazione comunale

Cittadini e commercianti del più antico quartiere di Foggia hanno costituito il Comitato “Aiutiamo Via Arpi”. Lo hanno fatto alla presenza di esponenti delle associazioni no profit e in virtù della situazione di degrado in cui versa la zona. Quella che un tempo era definita la ricca e fiorente via dei Mercanti, oggi è un’area abbandonata a se stessa. Ciò ha favorito il dilagare di fenomeni poco leciti, rendendola ancor più invivibile, lugubre e zona off-limits per i foggiani.

I rappresentanti del Comitato hanno deciso di adottare via Arpi e l’antico Quartiere Cattedrale, per salvaguardarne la storia e la vivibilità di chi ci vive e di chi ci lavora. Il costituente Comitato organizzerà feste, sagre, manifestazioni folcloristiche, degustazioni, visite guidate ai molteplici monumenti. Ogni occasione sarà buona per raccogliere fondi e devolverli interamente al ripristino ed alla manutenzione dell'intero Quartiere.

"All'Amministrazione Comunale non si chiede nulla perché nulla può dare!!!", conclude una nota del comitato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento