rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Corte d'Appello e DDA a Foggia? Per Mongiello: "E' una legittima rivendicazione civica e politica"

Per la vice presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno della contraffazione: "Aumentare i presidi di legalità è un presupposto strategico nell'azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminali"

"Aumentare i presidi di legalità ed intensificare l'azione operativa sul territorio sono presupposti strategici nell'azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminali che emergono in provincia di Foggia".

Ne è convinta l'on. Colomba Mongiello, vice presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno della contraffazione, che spiega: "L'istituzione della sezione distaccata della Corte d'Appello e, per conseguenza, della Direzione Distrettuale Antimafia è una rivendicazione più che legittima avanzata da un largo fronte politico e civico".

"Al di là della personale soddisfazione per l'aggregazione di sostegno attorno alla mia proposta di legge, sono pronta ad offrire il necessario sostegno istituzionale e politico alla realizzazione di questo obiettivo. E, ne sono certa, altrettanto faranno i parlamentari di Fronte Democratico, l'associazione di tendenza che sostiene la candidatura di Michele Emiliano alla segreteria nazionale del Partito Democratico".

Continua l'onorevole: "La strada è tutt'altro che spianata, anche a causa degli annosi problemi di bilancio, ma non dobbiamo farci scoraggiare. Al contrario, dobbiamo moltiplicare i nostri sforzi e rafforzare le nostre motivazioni a tutela della nostra terra, diventata tra quelle con il più alto indice di mafiosità in Italia. Affermarlo non vuol dire infangare la comunità a cui apparteniamo - conclude - vuol dire assumere coscienza dell'esistenza di un problema, e connettere energie e risorse per risolverlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corte d'Appello e DDA a Foggia? Per Mongiello: "E' una legittima rivendicazione civica e politica"

FoggiaToday è in caricamento