Lunghe code dai Monti Dauni per scaricare i rifiuti a Foggia, è caos. La rabbia dei sindaci: "Politica incapace

Dopo la chiusura della discarica di Deliceto, ordine di servizio dell'Ager fino al 1 giugno. Pasquale Ciruolo su Facebook: "Tutti a casa"

"Non è un ingorgo stradale ma semplicemente la fila per scaricare i rifiuti a Foggia. La politica fatta di incapacità e menefreghismo crea questo. Tutti a casa". Così il sindaco di Panni,  Pasquale Ciruolo, su Facebook a corredo di una foto che mostra la lunga fila di camion dei rifiuti in attesa di scaricare presso l'impianto di Maia Rigenera.

L'ordine di servizio è partito il 18 aprile scorso a firma del direttore generale di Ager, Gianfranco Grandaliano, dopo la chiusura della discarica di Deliceto, investita dall'indagine clamorosa di Striscia la notizia. L'ordine di servizio ha scadenza 1 giugno. Difficoltà e costi maggiori per i comuni del subeppannino meridionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento