‘La Destra’ in Giunta con Amorese, l’on. Agostinacchio: “Premiato il lavoro di Longo”

L’ex sindaco di Foggia sottolinea il ruolo de ‘La Destra’ nel governo cittadino del centrodestra e analizza la nomina ad assessore del comune di Foggia di Claudio Amorese.

Foto di Claudio Amorese

Per l’on. Paolo Agostinacchio, l’ingresso de La Destra in Giunta “premia il lavoro costante e coerente del consigliere comunale Bruno Longo ed è una giusta risposta alle istanze dei tanti elettori, che hanno reso possibile la vittoria del centrodestra e che vedono soddisfatta una imprescindibile esigenza identitaria”.

Il riferimento è a Claudio Amorese, il 33enne laureato in Economia e dipendente dell’Agenzia delle Entrate, in passato “punto di riferimento del mondo studentesco e universitario”, al quale sono state affidate le deleghe alle Attività Economiche, Politiche del Lavoro e Protezione Civile.

L’ex sindaco di Foggia sottolinea: “La Destra, che potrà contare, quindi, sull’operato di Bruno Longo in Consiglio di Amorese in Giunta, agirà, nell’esclusivo interesse della comunità, in linea con una tradizione politica, culturale ed amministrativa; si proporrà, in definitiva, alla stregua delle impostazioni programmatiche dell’Amministrazione, rappresentata dal dott. Landella, quale portavoce delle istanze dei cittadini con la certezze che alle stesse sarà data adeguata risposta”.

Prosegue Agostinacchio: “Secondo gli impegni elettorali, La Destra porrà in essere tutte le iniziative, in coerenza con gli indirizzi generali che saranno adottati dal Comune e dal varo dei quali, ovviamente, parteciperà, per meritare la fiducia della gente e dei tanti giovani che vogliono nutrire una speranza per il futuro.”

E conclude: “Il Partito sarà accanto ai suoi rappresentanti sia a livello locale che nazionale, come ha già puntualizzato Francesco Storace che ha manifestato plauso ed apprezzamento. Il ruolo de La Destra, riconosciuto dal sindaco Landella, è un segnale positivo per la Puglia ed è importante incentivazione a realizzare occasioni di massima convergenza.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento