Politica

Manfredonia non si arrende, capigruppo riuniti per salvare il presidio ospedaliero

Dalla conferenza dei capigruppo è emersa la volontà di convocare un Consiglio comunale e di istituire una commissione speciale comunale

L'ospedale di Manfredonia

Se il destino del Lastaria di Lucera è appeso un filo, l’ospedale di Manfredonia conserva ancora qualche chance di  sopravvivenza. Ieri pomeriggio a Palazzo San Domenico, presso la sala dei gruppi consiliari, durante una conferenza convocata  in via straordinaria dal presidente del Consiglio comunale, Antonio Prencipe, i capigruppo hanno manifestato il proprio sdegno per le scelte assunte dalla Regione “in spregio delle istanze provenienti dal territorio ed in assenza di coinvolgimento degli attori locali, primi fra  tutti i comuni gravitanti intorno al presidio ospedaliero sipontino”. Il rischio emerso durante la conferenza dei capigruppo è “la compromissione del fondamentale diritto alla salute della popolazione locale e dell’intero territorio che si vedrebbero costretti a far ricorso a strutture sanitarie situate troppo lontane dalle proprie città con la conseguenza di sovraffollare i restanti presidi ospedalieri”.

Dall’incontro è emersa la volontà di convocare con urgenza il Consiglio Comunale in cui approvare un ordine del giorno chiedendo ad Emiliano e alla sua Giunta di impegnarsi a tenere in considerazione, in sede di approvazione del Piano, delle caratteristiche orografiche del nostro territorio nella sua interezza che supera abbondantemente i 100mila abitanti;

Di chiedere ai rappresentanti regionali eletti in provincia di Foggia , nonché ai partiti politici, di partecipare al Consiglio Comunale per fare proprie e rappresentare le richieste provenienti dal massimo consesso cittadino; e di attivarsi perché si pratichino le soluzioni più opportune per far sì che lo stesso piano possa tenere conto delle urgenze del territorio e della salvaguardia del presidio ospedaliero di Manfredonia;

Infine, i capigruppo del Partito Democratico , Manfredonia Democratica, Movimento Est, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Area Popolare di Manfredonia, Manfredonia Nuova e Iniziativa Democratica,  hanno deciso di procedere all’istituzione di una Commissione Comunale Speciale.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia non si arrende, capigruppo riuniti per salvare il presidio ospedaliero

FoggiaToday è in caricamento