rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Politica Manfredonia

Manfredonia non si arrende, capigruppo riuniti per salvare il presidio ospedaliero

Dalla conferenza dei capigruppo è emersa la volontà di convocare un Consiglio comunale e di istituire una commissione speciale comunale

Se il destino del Lastaria di Lucera è appeso un filo, l’ospedale di Manfredonia conserva ancora qualche chance di   sopravvivenza. Ieri pomeriggio a Palazzo San Domenico, presso la sala dei gruppi consiliari, durante una conferenza convocata   in via straordinaria dal presidente del Consiglio comunale, Antonio Prencipe, i capigruppo hanno manifestato il proprio sdegno per le scelte assunte dalla Regione “in spregio delle istanze provenienti dal territorio ed in assenza di coinvolgimento degli attori locali, primi fra   tutti i comuni gravitanti intorno al presidio ospedaliero sipontino”. Il rischio emerso durante la conferenza dei capigruppo è “la compromissione del fondamentale diritto alla salute della popolazione locale e dell’intero territorio che si vedrebbero costretti a far ricorso a strutture sanitarie situate troppo lontane dalle proprie città con la conseguenza di sovraffollare i restanti presidi ospedalieri”.

Dall’incontro è emersa la volontà di convocare con urgenza il Consiglio Comunale in cui approvare un ordine del giorno chiedendo ad Emiliano e alla sua Giunta di impegnarsi a tenere in considerazione, in sede di approvazione del Piano, delle caratteristiche orografiche del nostro territorio nella sua interezza che supera abbondantemente i 100mila abitanti;

Di chiedere ai rappresentanti regionali eletti in provincia di Foggia , nonché ai partiti politici, di partecipare al Consiglio Comunale per fare proprie e rappresentare le richieste provenienti dal massimo consesso cittadino; e di attivarsi perché si pratichino le soluzioni più opportune per far sì che lo stesso piano possa tenere conto delle urgenze del territorio e della salvaguardia del presidio ospedaliero di Manfredonia;

Infine, i capigruppo del Partito Democratico , Manfredonia Democratica, Movimento Est, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Area Popolare di Manfredonia, Manfredonia Nuova e Iniziativa Democratica,   hanno deciso di procedere all’istituzione di una Commissione Comunale Speciale.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia non si arrende, capigruppo riuniti per salvare il presidio ospedaliero

FoggiaToday è in caricamento