Musei a rischio chiusura, Cera chiama Emiliano: “Rilanciare le politiche culturali della Provincia”

Il capogruppo dei Popolari chiede un incontro al Governatore della Regione Puglia: "Occorre dare risposte non solo ai dipendenti, ma garantendo servizi ai cittadini e agli studenti che in questi anni hanno visitato i musei foggiani"

Napoleone Cera

A Foggia alcuni musei rischiano la chiusura. Un colpo letale per una città come Foggia che comporterebbe un significativo depauperamento culturale. Sulla questione si è espresso Napoleone Cera, consigliere regionale e presidente dei Popolari.

“Tra pochi giorni la cultura di Capitanata rischia di ritrovarsi più povera di strutture e con 29 dipendenti messi alla porta. Dopo 20 anni rischiano di chiudere il Museo di Storia Naturale (attivo dal 1995), il Museo Interattivo delle Scienze e il Museo del Territorio (aperti nel 1998), oltre all'Osservatorio Turistico Provinciale”.

Si tratta di tre importanti contenitori culturali per la città, la provincia e l’intera regione che rischiano di essere cancellati per sempre dal panorama culturale pugliese”, dichiara Cera.

“Il consigliere regionale conclude dichiarando di aver chiesto un incontro con il presidente Emiliano: “Occorre dare risposte non solo ai dipendenti, tutelando ad esempio le professionalità acquisite, ma garantendo servizi ai cittadini e agli studenti che in questi anni hanno visitato i musei foggiani. Si tratta, infine, di attivare processi di rilancio delle politiche culturali della Provincia (evitando i silenzi imbarazzanti dell'attuale amministrazione provinciale), magari cercando nuove prospettive di rilancio nell'ambito del Piano Strategico della Cultura presentato nei giorni scorsi dal presidente Emiliano, a cui chiederò un incontro urgente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento