rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022

Cerignola sciolta per mafia, Gentile rompe il silenzio: "Ferita profonda, preoccupata per il futuro della mia città"

L'ex europarlamentare PD, cerignolana, candidata alla Presidenza della Regione Puglia, spiega le ragioni del suo silenzio, sino ad ora, sullo scioglimento del suo Comune

Ha preferito sino ad ora il "silenzio operoso". Così Elena Gentile spiega il perchè (fino a questo momento) non una parola ha speso per stigmatizzare o quantomeno commentare lo scioglimento del Comune di Cerignola, il suo, per infiltrazioni mafiose. Di seguito le dichiarazioni sul tema raccolte da Foggiatoday.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Cerignola sciolta per mafia, Gentile rompe il silenzio: "Ferita profonda, preoccupata per il futuro della mia città"

FoggiaToday è in caricamento