Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Alfano chiama la Prefettura di Foggia: aperta istruttoria dopo l’inchiesta de 'L'Espresso'

La decisione del ministro dell'Interno arriva in seguito all'inchiesta 'Sette giorni all'inferno: diario di un finto rifugiato nel ghetto di Stato' di Fabrizio Gatti pubblicata su 'L'Espresso'

L’inchiesta di Fabrizio Gatti pubblicata da 'L'Espresso' sul Cara di Borgo Mezzanone ha spinto la Prefettura di Foggia, su richiesta del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ad aprire un’istruttoria sulla struttura che ospita i richiedenti asilo politico, nota soprattutto per gli ultimi episodi di cronaca nera, tra cui il recentissimo arresto di un camerunense che ha accoltellato il compagno di stanza

CARA DI FOGGIA: CI SONO I PRIMI INDAGATI

‘Sette giorni all’inferno: diario di un finto rifugiato nel ghetto di Stato’, il racconto di Gatti entrato clandestino al Cara, ha fatto emergere il business dell Coop (di 22 euro al giorno) e le condizioni disumane in cui sono costretti a vivere e convivere più di 1000 persone di etnia e religione diverse.

CHIEDE DI ABBASSARE IL VOLUME DELLA MUSICA: ACCOLTELLATO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfano chiama la Prefettura di Foggia: aperta istruttoria dopo l’inchiesta de 'L'Espresso'

FoggiaToday è in caricamento