Il CARA di Borgo Mezzanone entra nella campagna elettorale foggiana, Lega: "Chiusura è centrale nel programma"

Le competenze sono ministeriali. Ma per il segretario cittadino Luigi Miranda il tema è tra quelli prioritari che il partito porterà al tavolo di coalizione del centrodestra

“Lo sgombero del CARA di Borgo Mezzanone promesso dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini prosegue”. Così il segretario cittadino della Lega, Luigi Miranda, commenta l’abbattimento di undici manufatti abusivi disposto dal gip del Tribunale di Foggia. “Il Cara e la zona circostante, il cosiddetto “ghetto” è diventato negli anni luogo  di criminalità, spaccio e prostituzione. La sicurezza interna ed esterna al Cara, nelle strade del Borgo fino a Foggia, è un drammatico problema non più sostenibile. La criminalità ha organizzato un sistema che brutalizza gli immigrati più deboli, e che mina il diritto alla sicurezza dei cittadini italiani. Adesso basta! Ringrazio di cuore il Ministro che non ha avuto esitazioni ad accogliere una richiesta esplicita della Lega provinciale di Foggia, che ha collocato il CARA  tra le emergenze del territorio da affrontare e risolvere con urgenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La chiusura del CARA, inoltre, è un argomento che la Lega porterà al tavolo del centrodestra e sarà parte importante del programma elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale e l’elezione del Sindaco.   La demolizione dei manufatti abusivi di ieri mattina – prosegue il segretario  Miranda – è il secondo intervento, dopo quello di un mese fa, verso la chiusura completa di un centro che ha rappresentato da sempre un problema di ordine e sicurezza per l’intero territorio provinciale a cominciare dal capoluogo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento