menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti Covid agli over 80, Lega: "Caos per le prenotazioni inaccettabile, più sensato affidarle ai medici di base"

Lunghe code davanti alle farmacie, ai Cup e portale Puglia Salute in tilt: i consiglieri regionali del partito di Salvini parlano di un altro "clamoroso fallimento" del presidente Michele Emiliano e dell'assessore Lopalco

“Un vero e proprio flop quello per la prenotazione delle vaccinazioni anti Covid per gli over 80. L’ennesima dimostrazione di una evidente superficialità e mancanza di un piano strategico anche in questa seconda fase della vaccinazione. È inaccettabile, oltreché indegno, quello che sta accadendo in queste ore: lunghe code davanti alle farmacie, dinanzi ai Cup ed un portale Puglia Salute ancora non attivo”.
È quanto dichiara il gruppo consiliare della Lega Puglia composto dai consiglieri Davide Bellomo, Giacomo Conserva, Gianni De Blasi e dal foggiano Joseph Splendido.

“Le nostre richieste di coinvolgere in questa delicata fase i medici di base, che rappresentano un riferimento di assistenza territoriale per i cittadini, sono state totalmente ignorate. Affidare anche ai medici di famiglia la gestione della prenotazione del vaccino per gli over 80 sarebbe stata una scelta sensata e più sicura. Come anche – proseguono i consiglieri – l’opportunità della valutazione del vaccino domiciliare. Sarebbe stato molto più utile e vantaggioso lasciare questa decisione agli stessi medici di base che, sicuramente, più degli altri conoscono la fragilità dei propri assistiti”.
Il gruppo consiliare della Lega Puglia parla di “un altro clamoroso fallimento da parte del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e dell’assessore con delega alla Sanita, Pier Luigi Lopalco": "Tutto questo è davvero vergognoso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento