Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tradizione e innovazione per "voltare pagina". Fitto confida nella lista del pumo portafortuna: "Un mix che sarà decisivo"

A Foggia il candidato presidente del centrodestra ha presentato gli aspiranti consiglieri regionali della sua unica civica, La Puglia Domani. Nella lista, imprenditori, professionisti e amministratori

 

"È un mix che ha l'obiettivo di dare un contributo che sono convinto sarà decisivo ai fini della nostra vittoria". Così Raffaele Fitto, ha presentato a Foggia, a Casa Freda, la lista La Puglia Domani, l'unica civica a sostegno del candidato presidente del centrodestra. I candidati al Consiglio regionale in provincia di Foggia sono Alberto Casoria, Paolo Dell'Erba, Anna Maria Fallucchi, Alfonso Fiore, Danilo Maffei, Marina Petroianni, Vincenzo Riontino e Donato Troiano.

Il mix è nello slogan: innovazione e tradizione. "L'innovazione è collegata a un nome, La Puglia Domani, che guarda al futuro, e che guarda ad un'idea di Puglia che dobbiamo veicolare per ambire ad una prospettiva diversa rispetto a quella che abbiamo vissuto in questi anni, per voltare pagina sui disastri che ereditiamo - ha spiegato Raffaele Fitto -. Al tempo stesso, decliniamo nel simbolo la tradizione: il pumo è il simbolo portafortuna che ognuno di noi ha nelle proprie case, che regaliamo alle persone alle quali vogliamo bene e vogliamo augurare qualcosa di positivo. Il pumo è il lavoro artigianale, sono i valori che tradizionalmente, da generazioni, accompagnano i pugliesi".

Riscontra "tanto entusiasmo e voti trasversali" (anche dai delusi del centrosinistra) la candidata Anna Maria Fallucchi, imprenditrice di San Nicandro Garganico (nel video): "Ognuno di noi ha un sogno, il mio è la rivalutazione e la valorizzazione della Capitanata, dei Monti Dauni e del Gargano".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento