Campi Diomedei, botta e risposta sul parco urbano. Emiliano a Landella: “Incontriamoci”

Emiliano: "La prego, nelle more, di trasmettermi copia degli atti di progetto e di quelli relativi alla gara espletata e di indicarmi le date di sua disponibilità per effettuare l'incontro insieme ai progettisti"

Michele Emiliano

Dopo la sfuriata del sindaco di Foggia, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha inviato una lettera chiedendo di trasmettere gli atti del progetto e quelli relativi alla gara espletata. In più ha chiesto un incontro insieme ai progettisti

OCCORRE UN PIANO DI SOSTENIBILITA' ECONOMICA

Questo il testo della lettera: “Illustrissimo signor Sindaco, vorrei invitarla ad un incontro assieme ai progettisti del parco dei Campi Diomedei al fine di verificare con i dirigenti dell’Iriip la compatibilità del progetto con i compiti istituzionali del predetto organismo e con il rilancio della cultura ippica in Capitanata. Tanto a seguito di un incontro che ho svolto ieri sia con i dirigenti regionali sia con i cittadini foggiani del Comitato pro Iriip. La prego, nelle more, di trasmettermi copia degli atti di progetto e di quelli relativi alla gara espletata. La prego inoltre di indicarmi le date di sua disponibilità per effettuare l’incontro insieme ai progettisti. La ringrazio per l’attenzione”.

"MEGA PARCO È PERICOLO PER TUTTI I FOGGIANI"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento