menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfonso De Pellegrino

Alfonso De Pellegrino

20 ettari per ‘Campi Diomedei’, De Pellegrino: “Massima attenzione alle gare d’appalto”

Il capogruppo del PD in Consiglio comunale: “Con la donazione della Regione Puglia si può realizzare il progetto dell’amministrazione Mongelli”

In merito alla donazione da parte della Regione Puglia di 20 ettari per la realizzazione del parco urbano e archeologico ‘Campi Diomedei’ nell’area dell’ex Ippodromo, Alfonso De Pellegrino – capogruppo in Consiglio comunale del Partito Democratico – ha espresso soddisfazione per “l’ottima notizia comunicata dall’assessore regionale al Bilancio Raffaele Piemontese, impegnato personalmente nell’efficace finalizzazione del finanziamento pari a 2,5 milioni di euro per questo importante progetto sociale”. “Foggia e i foggiani meritano la realizzazione del Parco urbano Campi Diomedei, ora davvero realizzabile grazie alla donazione di 20 ettari al Comune da parte della Regione Puglia”.

Continua De Pellegrino: “Non è per caso che sia stato proprio Piemontese, presidente del Consiglio comunale durante l’amministrazione Mongelli, a sollecitare la rapida attuazione dell’atto necessario a far procedere speditamente l’iter tecnico e burocratico di un’opera complessa”

E prosegue: “Nella precedente consiliatura, grazie all’impegno degli assessori all’Urbanistica Nicola Lo Muzio, Gino Fiore e Augusto Marasco, con quest'ultimo particolarmente attivo nella relazione con le istituzioni regionali e nazionali finalizzata al reperimento di fondi, il concorso internazionale di idee sul futuro dell’area dell’ex Ippodromo divenne un progetto vero e proprio, capace di concorrere all’attribuzione di finanziamenti, che la Regione Puglia assegnò al Comune di Foggia”

Si legge nel comunicato del PD: “Finalmente quell’enorme area verde avrà una funzione sociale ben definita. I cittadini avranno a disposizione nuovi servizi che miglioreranno la qualità della loro vita. L’ambiente urbano e il patrimonio comune saranno arricchiti e impreziositi da opere architettoniche e ambientali di livello internazionale. Senza, per questo, intaccare la collocazione e la funzione dell’Istituto di Incremento Ippico, che sarà ulteriormente valorizzato al pari delle strutture universitarie. Sforzi progettuali, tecnici e finanziari che non possono essere vanificati da errori e sviste nella fase di preparazione e attuazione dei bandi di gara. Non possiamo permetterci che l’appalto per la realizzazione del Parco ‘Campi Diomedei’ subisca lo stesso destino di quello per l’Orbitale”

Il capogruppo foggiano del PD conclude: “E’ responsabilità dell’Amministrazione comunale, sindaco in testa, che le procedure tecnico-burocratiche siano svolte con la massima efficienza, efficacia e trasparenza per evitare di danneggiare la città e i cittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento