Cerignola: al via il tesseramento di Fli

In vista della stagione congressuale dopo la pausa estiva. Dercole: “Siamo il doppio del Pdl”. Raccolta firme contro Equitalia e l’aumento dell’addizionale Irpef

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Parte ufficialmente la campagna per il tesseramento di FLI in vista della stagione congressuale che inizierà dopo l’estate.

Dopo la fase dello spontaneismo di Generazione Italia che nel centro ofantino aveva fatto registrare tre circoli (Pece, Cannone e quello giovanile di Dercole) FLI inizia a radicarsi seriamente anche a Cerignola.

Il movimento di Fini a Cerignola, in un forte momento di disaffezione dei cittadini alla politica e di grande confusione nel centrodestra, ha già oggi 71 iscritti (molti pervenuti a Roma via internet al sito www.futuroeliberta.it). Il Coordinatore cittadino di FLI Enzo Pece ha nominato responsabile del tesseramento di FLI a Cerignola Carlo Dercole.

Il giovane Dercole nel sottolineare che "gli iscritti a FLI sono già oggi il doppio di quelli del Pdl" ricorda che il partito si mobiliterà anche con una raccolta di firme contro Equitalia e "lo sciagurato aumento dell'addizionale IRPEF gia' preannunciato da Vendola attraverso un taglio di pari importo agli sprechi della sanita' pubblica pugliese".

Info: 3483652250 o carlodercole1989@libero.it


 

Torna su
FoggiaToday è in caricamento