Emergenza buche e viabilità, Miranda: “Situazione critica e rischiosa”

Da Corso Giannone, viale Colombo angolo via Zingarelli, via Rotundi, a via Manfredonia, viale Europa, viale degli Aviatori, via D’Addenda, via Ascoli e via Napoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

LUIGI MIRANDA - “Quest’ondata di freddo e neve, oltre a mettere in ginocchio l’intero territorio di Capitanata, ha causato enormi disagi alla circolazione sia a causa della formazione del ghiaccio, che non è stata evitata per il ritardo di azione dei mezzi spargisale, ma soprattutto a causa delle profonde buche e voragini che il maltempo ha contribuito ad ingigantire arrecando gravi danni ad automobilisti ed autovetture – così il consigliere Miranda sulla critica situazione della viabilità in città, che prosegue.

Anche e soprattutto i mezzi di soccorso sono stati messi a rischio, vista la presenza di una delle buche più pericolose proprio su via Martiri di Via Fani, una delle arterie principali di collegamento con gli Ospedali Riuniti di Foggia, dove addirittura sono stati i cittadini, ormai esausti, a provvedere a riempire la voragine creatasi con brecciolina d’emergenza e terra.

Questa situazione interessa numerose vie cittadine, nel giugno scorso è stato calcolato che in tutta la città erano addirittura 150 le buche presenti, ma ad oggi il dato è sicuramente raddoppiato a seguito delle ultime precipitazioni. Dalle zone centrali, come Corso Giannone, viale Colombo angolo via Zingarelli, via Rotundi, a quelle meno centrali, come via Manfredonia, viale Europa, viale degli Aviatori, via D’Addenda e via Ascoli, via Napoli, non c’è automobilista che non abbia dovuto scansare con pericolosi slalom le buche presenti sul manto stradale.

Questo stato di cose è aggravato anche dalla presenza di decine di cantieri che richiedono lavori nel sottosuolo, che purtroppo poi le imprese non provvedono a risanare anche forse a causa della mancanza di un rigido regolamento comunale in materia.

Desidero a questo punto rivolgere un appello all’amministrazione comunale affinché si provveda quanto prima a risolvere in maniera definitiva una tale critica situazione, visto che sino ad ora è stata solo provvisoriamente tamponata! Faccio appello al senso di responsabilità di tutti, perché ne va di mezzo, quotidianamente, l’incolumità di pedoni ed automobilisti” – conclude Miranda.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento