Bomba via Parisi, Scalfarotto: “Antimafia sia segnale di riscossa della legalità”

Il sottosegretario Ivan Scalfarotto: "Foggia onesta e sana non deve sentirsi abbandonata ma deve essere invitata a reagire a ogni intimidazione mafiosa"

Foto di via Parisi di Roberto D'Agostino

Il sottosegretario alle Riforme del governo Renzi e parlamentare del PD pugliese, Ivan Scalfarotto, commenta l’atto intimidatorio di via Nicola Parisi che ha provocato danni ingenti a un panificio: “L’ennesima esplosione notturna in danno di un esercizio commerciale, dietro il quale è facile ipotizzare la mano del racket, dimostra quanto sia fondamentale anche a Foggia la battaglia contro la criminalità comune ed organizzata.”

Scalfarotto aggiunge: “L’imminente visita foggiana della Commissione Antimafia, che la presidente Bindi ha opportunamente programmato anche raccogliendo mie sollecitazioni, deve essere un segnale di riscossa della legalità in una città in cui accadono vicende gravissime, che non riscuotono sufficiente attenzione da parte dei media nazionali.”

L’esponente del Partito Democratico conclude: “Abbiamo la fortuna di poter contare in città su uomini e reparti delle forze dell’ordine pienamente all’altezza del compito e su una Procura che ha sempre dimostrato di avere piena consapevolezza della situazione e della assoluta necessità di una rapida ed incisiva risposta dello Stato. Foggia non è sola, lo dimostrano anche gli arresti degli ultimi giorni. Ma la risposta della politica continua ad essere timida e insufficiente. Contro ogni sottovalutazione o ambiguità penso che l’arrivo dell’Antimafia debba coincidere con una forte ed unitaria presa di posizione delle forze politiche di tutti gli schieramenti a sostegno della Foggia onesta e sana che non deve sentirsi abbandonata e che, al contrario, deve essere invitata a reagire a ogni intimidazione mafiosa."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento