Politica Candelaro

Illuminazione pubblica, Di Gioia: “Impianti nel mirino di ladri e vandali”

Particolarmente colpiti il comparto Biccari e il rione Candelaro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il comparto Biccari e alcune aree del Rione Candelaro sono nel mirino di vandali e ladri che danneggiano, quasi quotidianamente, l’impianto dell’illuminazione pubblica”. L’assessore ai Lavori Pubblici, Vinicio Di Gioia, motiva così il continuo e persistente fenomeno dei black out, cui i tecnici del Comune hanno posto rimedio in questi giorni.

La relazione sugli interventi effettuati è chiara: in piazza Da Vinci (Rione Candelaro) sono state rubate diverse apparecchiature elettriche; in via Spera (comparto Biccari) i vandali hanno colpito in diversi punti.

Cambiando zona, un atto di vandalismo è all’origine del cortocircuito che ha lasciato al buio un ampio tratto del tratturo Camporeale: l’incendio di un cassonetto dell’immondizia in prossimità di un pozzetto elettrico ha danneggiato anche i cavi dell’illuminazione.

Nessun danno è stato, infine, riscontrato all’impianto elettrico della Villa comunale, che è stata più volte oscurata da “qualcuno che si diverte, chissà per quali motivi, a staccare il contatore”.

“Noi compiamo ogni sforzo, possibile e impossibile, viste le ridottissime risorse umane e finanziarie di cui disponiamo – conclude l’assessore Di Gioia – e non possiamo certo immaginare di piantonare ogni contatore e ogni pozzetto”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione pubblica, Di Gioia: “Impianti nel mirino di ladri e vandali”

FoggiaToday è in caricamento