Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Piemontese presenta il Bilancio 2017: “La Puglia non aumenta le tasse”

Per l’assessore regionale “è un bilancio che moltiplica risorse e servizi che servono a rendere ‘più uguali’ i pugliesi”. Due milioni e mezzo per l’impiantistica sportiva

“La Puglia non aumenta le tasse, anzi conferma anche per il 2017 le agevolazioni in favore delle famiglie numerose e con figli disabili”. Lo ha detto l’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese, a margine della discussione generale sul bilancio di previsione 2017 avviata davanti alla I Commissione Programmazione, Bilancio, Finanze e Tributi del Consiglio regionale.

“È un bilancio che moltiplica risorse e servizi che servono a rendere ‘più uguali’ i pugliesi” ha osservato Piemontese in riferimento non solo alla detrazione all’addizionale regionale IRPEF in favore delle famiglie numerose o in cui siano presenti figli diversamente abili, ma anche di altri stanziamento rilevanti nel quadro di un bilancio che mobilita complessivamente circa 1 miliardo e 100 milioni di euro. 

Tra questi spicca il raddoppio delle risorse per le persone affette da autismo che arrivano a 1 milione e 650 mila euro, l’incremento del 40 per cento dei fondi per l’integrazione scolastica dei disabili portato a 10 milioni di euro, 25 milioni nel fondo trasporti per garantire la mobilità delle fasce di popolazione più deboli e degli studenti meno abbienti, 5 milioni per il Reddito di Dignità e 20 milioni in più che si aggiungono ai 50 varati dal Consiglio due settimane fa per rafforzare i servizi sanitari della Puglia.

Rileva Raffaele Piemontese: “Abbiamo confermato attenzione forte anche sugli obiettivi più strategici, a partire dai 40 milioni di euro, per garantire la quota di cofinanziamento regionale dei fondi comunitari e continuare ad essere Regione all'avanguardia nell'utilizzo delle risorse europee, fino ai 10 milioni di euro per il diritto allo studio, anche questo incrementato del 12% rispetto allo scorso anno”.

E ancora, conclude: “Importanti anche gli stanziamenti di 12 milioni e mezzo ad Aeroporti di Puglia per la promozione del territorio pugliese e i 2 milioni e mezzo per l’impiantistica sportiva, “a rafforzare il profilo di una regione che investe e valorizza la qualità complessiva dei suoi servizi”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piemontese presenta il Bilancio 2017: “La Puglia non aumenta le tasse”

FoggiaToday è in caricamento