Politica

Pubblicato il bando per i centri per minori e ascolto donne

L'assessore Pasquale Pellegrino: "Con la Regione attiviamo il welfare municipale moderno". Entrambi sono finanziati dalla Regione Puglia. Stanziati in tutto 2 milioni di euro

Il Comune ha avviato le procedure per la realizzazione del Centro diurno per minori e il Centro di ascolto per le donne, entrambi finanziati dalla Regione Puglia e rispettivamente collocati nella ex sede della II Circoscrizione e nella dismessa palestra della Gioventù Italiana. Martedì scorso è stato pubblicato il bando per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione e recupero funzionale del primo immobile; analogo bando sarà pubblicato venerdì 25 febbraio per la seconda opera.

Il Centro diurno per minori, finanziato integralmente dalla Regione Puglia con uno stanziamento di 500.000 euro, sarà una struttura semiresidenziale con priorità d’accesso ai ragazzi seguiti dai Servizi Sociali del Comune. Al suo interno sarà possibile fornire con maggiore continuità assistenza e sostegno utili a fronteggiare disagio socio-ambientale, ritardo scolastico e rischio di emarginazione scongiurando l’allontanamento dei minori dalle famiglie.

1,5 milioni saranno investiti nel Centro di Ascolto per le donne e Centro Antiviolenza, che avrà funzioni anche di Ufficio di Mediazione in ambito civile e penale. Si costituirà, dunque, un polo di servizi destinati a conoscere, prevenire e contrastare il fenomeno della violenza.

Grazie al prezioso supporto dell’assessorato regionale al Lavoro e Welfare, stiamo attivando un sistema moderno di welfare municipale – afferma l’assessore alle Politiche sociali, Pasquale Pellegrino – Un risultato ancor più importate perché ottenuto con la valorizzazione del patrimonio comunale e la rigenerazione sociale di zone a rischio di degrado. Con la costruzione di queste due strutture rendiamo concreto il passaggio dall’assistenza al supporto finalizzato a promuovere le persone ed il loro progetto di vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando per i centri per minori e ascolto donne

FoggiaToday è in caricamento