Politica

Bancarelle abusive, De Pellegrino non risparmia la Municipale. Frattulino: “Gravi affermazioni”

Il capogruppo del PD in Consiglio comunale aveva messo in dubbio la fiducia della Procura nei confronti dei vigili urbani. Frattulino risponde: “Grave danno d’immagine al Corpo”

“Il fatto stesso che non ci fosse un solo agente della Municipale al fianco di carabinieri e guardie forestali, testimonia quale e quanta fiducia si nutra in Procura nei confronti dei vigili urbani”. Le dichiarazioni di Alfonso De Pellegrino rilasciate in seguito al sequestro delle bancarelle abusive di frutta e verdura, non sono piaciute a Paolo Frattulino, che ha risposto alle “affermazioni gravi per cui non può sottacersi la valenza fortemente denigratoria che traspare, in modo più che evidente, dai toni e dalle parole utilizzati per descrivere le attività del Corpo di Polizia Municipale di Foggia”

Per il sindacalista della Cisl FP “la mancata conoscenza dei fatti, degli atti e delle procedure e, forse, una disattenta lettura dello stesso comunicato rilasciato dall'Autorità Giudiziaria, hanno indotto il giovane esponente politico ad un'analisi frettolosa e superficiale del ruolo svolto dalla polizia municipale nel caso di specie”. In più, sempre secondo Frattulino, “l'incauto accesso agli organi di stampa, nei modi e nei termini in cui avvenuto, ha, di fatto, determinato un grave danno all'immagine ed all'onorabilità del Corpo che, contrariamente a quanto il predetto consigliere vorrebbe far intendere, ha posto in essere nel tempo e, comunque, con riferimento alla vicenda specifica, prima durante e dopo la fase del rilascio e della vigenza delle autorizzazioni oggetto d'indagine, intensa, continua ed approfondita attività di polizia amministrativa e giudiziaria nei confronti degli autori degli abusi”.

Il segretario aziendale della Cisl Funzione Pubblica prosegue: “Auspico che il consigliere De Pellegrino voglia rivedere le proprie posizioni in merito a quanto dichiarato”. E conclude: “La Cisl, quale sigla fortemente rappresentativa della categoria, intende affermare e rivendicare con forza il valore del lavoro svolto dalla polizia locale nel contrasto dell'abusivismo commerciale, in tutte le sue forme in considerazione della molteplicità dei compiti d'istituto che è chiamata ad espletare, pur in una situazione di forte carenza dell'organico che risulta inferiore di circa 150 unità rispetto a quello previsto dai parametri di riferimento della vigente legge regionale e che vede in servizio, tra gli agenti di recente assunzione, una congrua aliquota di personale con contratto part-time”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarelle abusive, De Pellegrino non risparmia la Municipale. Frattulino: “Gravi affermazioni”

FoggiaToday è in caricamento