Azzerata la Giunta comunale di San Severo. "Non si tratta di atto sanzionatorio o legato a motivi personali"

l decreto di azzeramento si è reso necessario – si legge nel decreto - perché in seno alla maggioranza consiliare si è venuta a determinare una situazione che richiede una rivisitazione complessiva degli assetti di governo nella prospettiva di un effettivo e concreto rilancio dell’azione amministrativa

Con proprio decreto n. 21 in data 28 settembre Francesco Miglio ha provveduto alla revoca delle nomine e deleghe assessorili, quindi all'azzeramento della Giunta comunale, in tutti sette assessori tra cui il vicesindaco.

Il decreto di azzeramento si è reso necessario – si legge nel decreto - perché in seno alla maggioranza consiliare si è venuta a determinare una situazione che richiede una rivisitazione complessiva degli assetti di governo nella prospettiva di un effettivo e concreto rilancio dell’azione amministrativa.

Pertanto il sindaco ha ritenuto di dover procedere all’azzeramento della Giunta attualmente in carica mediante la revoca della nomina e delle relative deleghe conferite ai componenti della stessa, dando atto che tale revoca si basa su valutazioni di opportunità politico-amministrative a seguito di verifica politica e che non si tratta di atto sanzionatorio né di atto che riguarda motivi personali o professionali legati ai singoli assessori, ma di un provvedimento dettato oltre che da valutazioni politiche anche a garanzia della coesione e dell’unitarietà dell’azione di governo con il preciso obiettivo di perseguire con piena efficienza il programma politico e di rilanciare l’azione politico-amministrativa nell’esclusivo interesse pubblico.

La revoca del precedente decreto n.47 del 15.07.2019 è con effetto immediato. Il sindaco si è riservato di nominare la nuova Giunta comunale con successivo e separato provvedimento. Nelle more della nomina della nuova Giunta restano provvisoriamente in capo a Miglio le deleghe per le materie precedentemente attribuite agli assessori revocati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento