Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Un movimento con ideali di destra nelle scuole superiori di Foggia: giovani meloniani fondano 'Azione Studentesca'

Responsabile in Capitanata è Vincenzo Catalano. Diciannovenne, studente all’ultimo anno del Liceo Classico 'Vicenzo Lanza', "sarà punto di riferimento per tutti i giovani studenti che vogliono lottare per una scuola migliore, che metta al centro lo studente come cittadino da formare e che è futuro del nostro Paese"

Gioventù Nazionale in provincia di Foggia, guidata da Mario Giampietro, allarga il proprio orizzonte coinvolgendo gli studenti delle scuole superiori, con la costituzione di Azione Studentesca in Capitanata. Il movimento studentesco è rivolto ai giovani delle scuole superiori che hanno come riferimento gli ideali della destra.

Responsabile in Capitanata è Vincenzo Catalano. Diciannovenne, studente all’ultimo anno del Liceo Classico 'Vicenzo Lanza', "sarà punto di riferimento per tutti i giovani studenti che vogliono lottare per una scuola migliore, che metta al centro lo studente come cittadino da formare e che è futuro del nostro Paese".

Il giovane liceale, si è soffermato sulla condizione degli studenti lasciati a loro stessi e che rischia di pregiudicare l’apprendimento in questo periodo di pandemia: “I pesanti disagi dovuti al Covid 19 e le conseguenziali scelte scellerate dei governatori, stanno creando disagi enormi a noi studenti. I banchi a rotelle (che stanno creando disagi fisici per i frequenti dolori alla schiena accusati dagli studenti), la mancanza di test rapidi, e il disastro della Dad stanno compromettendo l’anno scolastico. Tutto ciò a scapito dell’apprendimento, lasciando me e tutti i miei colleghi, con grosse lacune a livello didattico. In Puglia soprattutto, la gestione approssimativa della giunta Emiliano, ha fatto si che le scuole pugliesi versano in uno stato organizzativo e strutturale davvero precario"

Il neo responsabile aggiunge: "Azione Studentesca vuole combattere queste ingiustizie e si batte per un ritorno in classe in assoluta sicurezza, altrimenti gli studenti rimarranno a casa”.

Anche il presidente provinciale Mario Giampietro si sofferma sulla nascita del movimento studentesco “Siamo davvero orgogliosi del fatto che anche i giovanissimi si avvicinano alla politica, e questo è il segno che stiamo lavorando bene, Vincenzo è motivato e sicuramente sarà punto di riferimento per gli studenti di Foggia e provincia. Abbiamo un partito e un movimento giovanile in grande salute e la nascita del movimento studentesco lo salutiamo con enorme soddisfazione. Auguro a Vincenzo buon lavoro”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un movimento con ideali di destra nelle scuole superiori di Foggia: giovani meloniani fondano 'Azione Studentesca'

FoggiaToday è in caricamento