Depuratore Scalo dei Saraceni, Riccardi: “Frutto dell’impegno del vicesindaco”

“La mia è un’amministrazione che mantiene le promesse. Per la Riviera Sud prevediamo una serie di interventi importanti, che possano ridare slancio al turismo sipontino”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

E' stata finalmente rilasciata anche alla località Scalo dei Saraceni l’autorizzazione definitiva da parte della Provincia di Foggia a scaricare nel canale degli Sciali le acque reflue rinvenienti dal depuratore del villaggio. "Un’altra bella notizia, che dimostra l’impegno e l’attenzione dell’Amministrazione Comunale di Manfredonia nei confronti della Riviera Sud, secondo gli impegni assunti dal sindaco Angelo Riccardi durante la campagna elettorale".

Questa data è da segnare a caratteri cubitali nella storia dello Scalo dei Saraceni –hanno commentato i cittadini residenti nella località rivierasca-. In questo modo usciamo, infatti, dal tran tran delle autorizzazioni provvisorie e apriamo una nuova era per il nostro villaggio. Di questo dobbiamo ringraziare il nostro amministratore e, soprattutto, il vicesindaco Matteo Palumbo, il cui apporto è stato decisivo nella risoluzione di un problema annoso, che rischiava perfino di mettere a rischio l’apertura dello Scalo”.

La mia è un’amministrazione che mantiene le promesse – ha affermato a riguardo il sindaco Riccardi - Per la Riviera Sud prevediamo una serie di interventi importanti, che possano ridare slancio al turismo sipontino”.

 

Torna su
FoggiaToday è in caricamento