Debuttano a Foggia gli ‘Attivisti PES Puglia’: Di Noia coordinatore provinciale

Sabato 26 settembre a Foggia debuttano gli Attivisti PES Puglia alla presenza dell’on. Gianni Pittella, presidente del ‘Gruppo S&D’ al Parlamento Europeo

Francesco Di Noia

Sabato 26 settembre, a Foggia, nella suggestiva Sala Giunta di Palazzo Dogana a partire dalle 17 si terrà la prima iniziativa regionale “Il PSE e l’Europa che vogliamo” degli attivisti del Partito Socialista Europeo di Puglia, coordinati da Michela Mastroluca. “Un’iniziativa ad ampio respiro sull’Europa e sull’importante ruolo che i Socialisti europei devono svolgere nell’affrontare alcune importanti questioni che stanno minando alle fondamenta il faticoso percorso di integrazione europeo, come l’ondata migratoria proveniente dai Paesi del Mediterraneo e la politica economico-finanziaria di rigore che sta pesantemente penalizzando diversi Stati membri.”

Prosegue la coordinatrice ‘Attivisti PES Puglia’: “Un momento di riflessione con il territorio arricchito dalla presenza di importanti protagonisti, impegnati su più fronti a misurarsi su queste problematiche”. All’iniziativa, infatti, prenderanno parte numerosi ospiti: oltre ai saluti di Francesco Di Noia e Pierpaolo Treglia (rispettivamente segretario provinciale e regionale dei Giovani Democratici) e Raffaele Piemontese (assessore regionale al Bilancio del PD), seguiranno gli interventi della stessa Mastroluca, di Tommaso Giuntella (coordinatore Attivisti PES Italia), dell’on. Elena Gentile (europarlamentare PD-PSE) e dell’on. Michele Bordo (presidente della commissione Politiche UE della Camera). A chiudere i lavori sarà l’on. Gianni Pittella (presidente del gruppo dei ‘Socialisti & Democratici’ all’interno del Parlamento Europeo).

“Nel corso dell’iniziativa verranno presentati i coordinatori provinciali - Francesco Di Noia per Foggia; Bruno Lattanzio per la BAT, Antonio Giampietro per Bari; Alessandra Cordella per Brindisi, Giuseppe Fontana per Taranto e Carmen Simini per Lecce - che hanno sposato la causa della diffusione delle battaglie e dei valori comuni dei socialisti e democratici d’Europa e che nei loro territori si impegnano a promuovere iniziative e momenti di riflessione utili alla costruzione di una rinnovata cultura europeista.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento