Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica Via Monsignor Luigi Cavotta

Vandali al parco di Via Cavotta, il disappunto di Iacovangelo: "I danni si potevano evitare"

Il commento del commissario cittadino che nove mesi fa aveva segnalato la necessità di potenziare la struttura: "Avevamo depositato una drelazione tecnica per poter salvaguardare l'impianto con una spesa contenuta"

"Quello che nove mesi fa voleva essere una raccomandazione si è purtroppo rivelata una premonizione. L’area fitness di Via Cavotta inaugurata meno di un anno fa è stata oggetto di atti vandalici che ne hanno compromesso l’utilizzo. Ancora una volta, a farne le spese sono i cittadini sia in termini di utilizzo di spazi comuni e sia in spreco di denaro". Non si è fatto attendere l'intervento del commissario cittadino dell'Udc Dario Iacovangelo sugli atti vandalici, denunciati da Foggiatoday, che hanno danneggiato il parco di via Cavotta. Proprio Iacovangelo, pochi giorni dopo l'inaugurazione dell'area fitness evidenziò la necessità di potenziamento dell'area per mezzo di una recinzione e di un sistema di videosorveglianza, per scongiurare ogni gesto inconsulto. "La proposta avanzata dalla mia segreteria di Foggia dell’Udc, all’indomani dell’inaugurazione della struttura, di un intervento teso a proteggere e garantire una migliore e più lunga conservazione è rimasta disattesa.

Avevamo depositato una relazione tecnica, aggiunge Iacovangelo, che ad un costo contenuto (20mila euro : 16.152 euro per la recinzione e poco più di 4500 euro per la videosorveglianza alimentata a pannelli solari)  avrebbe potuto salvaguardare il nuovo impianto".

"Il degrado in cui versano molti dei parchi pubblici - aggiunge Iacovangelo - ci porta a considerare responsabili non solo chi ha commesso questi incresciosi atti ma anche coloro che avrebbero dovuto prevedere situazioni come quella che oggi mestamente dobbiamo commentare ed invece, con appelli al senso civico e all’amore per la propria città, hanno affidato di fatto ai cittadini la tutela di quello che poteva essere un piccolo gioiello per la nostra città".

Il commissario cittadino dell'Udc conclude: "Ora si dovranno trovare ulteriori risorse per ripristinare l'area fitness (ormai non più in sicurezza), sperando in una migliore gestione e conservazione del bene comune".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali al parco di Via Cavotta, il disappunto di Iacovangelo: "I danni si potevano evitare"

FoggiaToday è in caricamento