Assemblea nazionale di Rifondazione Comunista: "Abbiamo accettato la sfida"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La sinistra che non si rassegna, che non si vergogna dei propri valori e delle proprie idee. La sinistra che fa quello che dice. La sinistra di chi cerca un lavoro e di chi ce l'ha per 800 euro al mese, quando va bene. La sinistra dei disoccupati, dei precari, dei cassintegrati, degli esodati, di chi difende con le unghie e i denti il proprio posto di lavoro. La sinistra dei pensionati che vivono con poco e con quel poco aiutano figli e nipoti. La sinistra dei giovani che non vedono alcun futuro nel proprio orizzonte. La sinistra degli studenti che difendono l'università e la scuola pubblica dalla privatizzazione del sapere e dalle scuole per ricchi. La sinistra che difende la sanità pubblica e universale e lotta per la salute di tutti e non solo di chi può comprarsela. La sinistra delle donne che, dalla disparità economica e lavorativa alla violenza maschile, stanno pagando il prezzo più alto. La sinistra della solidarietà, della partecipazione, del riconoscersi tra simili, che dice no a ogni guerra fra poveri. La sinistra che non si muove dall'alto, dal cielo della politica, dai nomi illustri, dai salvatori della patria, ma prova a costruire dal basso, da chi ha più duramente pagato e continua a pagare la crisi di questi anni.

Questa sinistra si è incontrata domenica 17 dicembre, a Roma, in una grande assemblea nazionale, per lanciare la costruzione di una lista popolare che partecipi alle prossime elezioni politiche nazionali. Questa sinistra ha deciso di non farsi più rappresentare dai soliti noti del teatrino della politica, ma di partecipare direttamente, senza deleghe, alla competizione elettorale. Rifondazione Comunista di Capitanata, così come l'intero Partito nazionale, partecipa convintamente alla costruzione di tale percorso, scegliendo di esserne parte integrante. I suoi militanti hanno partecipato all'assemblea nazionale di domenica a Roma, insieme a tante altre compagne e tanti altri compagni. Allo stesso modo, parteciperanno alla assemblea provinciale di presentazione della lista popolare, che si terrà il prossimo 21 dicembre, a Foggia, alle ore 15:30, presso la sede di Ucronia, in Via Saverio Pollice 8, invitando tutte e tutti a parteciparvi. Potere al Popolo. Partito della Rifondazione Comunista Federazione Provinciale di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento