Asili Nido, Morlino: “Stiamo garantendo il servizio”

L’assessore replica ad alcuni gestori e sottolinea la legittimità degli atti. Rinviato l’incontro programmato per questo pomeriggio a Palazzo di Città

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L’assessore all’Istruzione del Comune di Foggia, Matteo Morlino, interviene sulla vicenda delle possibilità di disguidi nell’avvio dei servizi degli asili nido convenzionati, precisando che: “l’assessorato all’Istruzione aveva predisposto ad inizio del mese di maggio scorso una proposta di deliberazione per il prossimo triennio per l’affidamento tramite gara dei servizi, così come indicato dal consiglio comunale in un ordine del giorno. Ma non avendo avuto ancora assicurazioni sulla composizione del bilancio non era, quindi, possibile definire le disponibilità delle risorse finanziarie future.

Non ritengo che il servizio sia a rischio tenuto conto della effettiva disponibilità della maggioranza dei gestori degli asili nido privati che garantiscono di accogliere 280 bambini. Un numero anche più elevato rispetto alle effettive richieste dello scorso anno. Gli asili nido autorizzati che hanno accettato quanto previsto nella delibera vigente sono: San Francesco-Baby Garden, Scoletta Letizia, Scoletta Gaia, Casa dei Bambini-Maria Montessori, Il giardino di Karol e Pio, Mondo Piccolo, le Marcelline (in via di definizione).morlino_original-2

Per non mettere veramente a rischio in questo caso il servizio e considerato che dall’approvazione in giunta della gara occorrono oltre due mesi per il suo espletamento, la quinta commissione consiliare ha ritenuto di convocarmi il 6 giugno scorso per affrontare la problematica. A seguito della riunione, la commissione ha ritenuto che la soluzione migliore in assoluto (così come riportato nel verbale) sarebbe stata la riproposizione della delibera dell’anno precedente (la n°95 del 28/7/2010) perché la si ritiene rispondente a pieno alla normativa vigente. In quella occasione sottolineai la necessità di aumentare le disponibilità delle risorse finanziarie per una maggiore salvaguardia dei livelli occupazionali degli operatori degli asili nido convenzionati.

Rispettando le indicazioni della quinta commissione consiliare, il 21 giugno, quindi, ho proposto all’approvazione della giunta la delibera del bando per l’assegnazione alle famiglie di buoni per l’acquisto di servizi per l’infanzia per l’anno 2011/12. Approvazione avvenuta il 2 agosto scorso, in concomitanza con l’approvazione da parte della giunta del bilancio preventivo 2011”.

Intanto, è stata rinviata la riunione programmata per questo pomeriggio con i gestori degli asili nido, per indisponibilità del sindaco Mongelli. L’incontro dovrebbe tenersi nei prossimi giorni. “Ci ritroveremo a breve con i gestori degli asili nido privati, conclude Morlino, e confermo la mia disponibilità nel sostenere tutte le soluzioni legittime, evitando ripercussioni sulla pubblica amministrazione, sulla collettività ed in particolare sulle famiglie interessate al servizio”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento