Politica

Arresto Landella, Cavaliere tranchant: "La conferma di un Consiglio Comunale contaminato da un inquietante sistema corruttivo"

Il commento del consigliere comunale e avversario di Landella alle ultime elezioni comunali: "I responsabili dovranno chiedere scusa alla Città per averne tradito la fiducia e per i danni morali e di immagine procurati"

"La vicenda giudiziaria di oggi costituisce l’ennesima conferma di un consiglio comunale contaminato da un diffuso ed inquietante sistema corruttivo, per il quale i responsabili dovranno chiedere scusa alla Città per averne tradito la fiducia e per i danni morali e di immagine procurati". È quanto dichiara il consigliere comunale di opposizione Pippo Cavaliere, avversario di Landella alle ultime elezioni comunali, sugli arresti del sindaco di Foggia, dei consiglieri comunali Capotosto e Iacovangelo e di un imprenditore edile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Landella, Cavaliere tranchant: "La conferma di un Consiglio Comunale contaminato da un inquietante sistema corruttivo"

FoggiaToday è in caricamento