Politica Apricena

Apricena, in arrivo quasi 7 milioni per zona Pip e quartiere Sacra Famiglia

Lo ha annunciato il sindaco Antonio Potenza: i finanziamenti serviranno per i progetti di difesa dal rischio idrogeologico: "Una città in continuo miglioramento senza esborsi economici del comune"

“Nella giornata di ieri, come ogni settimana mi sono recato a Bari presso gli uffici regionali e sono ritornato con un'altra bella notizia: il Ministero dell'Ambiente (per il tramite della Regione Puglia) ci ha finanziato due progetti di difesa dal rischio idrogeologico che prevedono la messa in sicurezza di tutta la zona PIP (Via San Nazario) e tutto il quartiere Sacra Famiglia. Due progetti a cui abbiamo lavorato per anni, già dalla nostra prima Amministrazione”. E’ quanto dichiara il sindaco di Apricena Potenza.

“L'idea che due aree così importanti della nostra città, specie la Zona Sacra Famiglia, non avranno più problemi di allagamenti nei prossimi anni, mi rincuora e ci permette di continuare a programmare con serenità lo sviluppo futuro della Città. Questi due importanti cantieri saranno gestiti direttamente dalla Regione Puglia, a cui chiederemo di velocizzare al massimo la realizzazione di queste due opere strategiche per Apricena”.

Potenza aggiunge: “Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, partiranno opere già finanziate dai vari Enti (Ministeri, Regione, ASL, Privati) p, in aggiunta a tutte le opere già realizzate e in corso di ultimazione ed ai tanti progetti già candidati, in attesa di riscontro da parte degli organi preposti. Anche su queste iniziative riteniamo di aver fatto un ottimo lavoro e di ottenere i finanziamenti richiesti, senza incidere sul bilancio comunale.

“Siamo soddisfatti dei grandi passi avanti che insieme alla Città abbiamo compiuto e che sono sotto gli occhi di tutti. Ci auguriamo di poter continuare su questa strada per migliorare ancora la qualità della vita di tutti gli apricenesi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apricena, in arrivo quasi 7 milioni per zona Pip e quartiere Sacra Famiglia
FoggiaToday è in caricamento