Il sindaco di Apricena riprende in mano la città: "Presto milioni di investimenti e cento posti di lavoro". E attacca il PD: "Cattivi"

Nota dell'amministrazione in replica ai "bisbiglii in paese su altre imminenti bombe a settembre". "Loro (il Pd, ndr) sanno sempre tutto e anche prima di chi indaga, inquietante. Stiamo pagando i vostri debiti"

"Il Pd di Apricena, vorrebbe far credere alla nostra popolazione di essere loro i figli migliori della nostra città. Peccato per loro che ci credono, ma i cittadini apricenesi hanno, con orgoglio in diverse occasioni nelle urne, messo alle spalle decenni di malgoverno e disastri che hanno distrutto Apricena." Così in una nota l'amministrazione comunale tornata ad essere guidata nei giorni scorsi da Antonio Potenza. (Dopo l'arresto di luglio).
"I piddini di Apricena, dopo aver gioito alcuni giorni per le indagini in corso, dopo aver già emanato sentenze, loro che di giustizialismo a giorni alterni sono i maestri e dopo essere andati in totale depressione, all' indomani del reintegro del Sindaco e soprattutto dopo aver acclarato che la città sta al fianco del Sindaco e dell'amministrazione comunale, sono ritornati in letargo, a fomentare come sempre, a bisbigliare altre "imminenti bombe a settembre", loro che sanno sempre tutto, in anticipo e in molti casi anche prima di chi indaga. Una cosa molto curiosa ed inquietante".

"Dimenticano però, ovvero vorrebbero far dimenticare alla cittadinanza, che nel frattempo, il 26 luglio 2019 in consiglio comunale si è accertato un primo debito di circa 700.000 euro fatto dal Pd negli anni scorsi per espropri e avvocati mai pagati, di cui stranamente non parlano e che peserà per i prossimi 30 anni. L'amministrazione sarà costretta a fare un mutuo per pagare i debiti contratti dal pd". 

"L'amministrazione Potenza - continuano- ha fatto pochi mutui per realizzare strade, scuole, corso Roma, rotatorie e ha migliorato la città. Il Pd ci impone di fare i mutui per pagare i debiti che loro hanno fatto. Questa è la verità e la tragedia che purtroppo viviamo. Perché non ce ne parlate un po' cari amici del Pd di Apricena? Nel frattempo la nostra Amministrazione ha ripreso a lavorare più di prima, con serenità, legalità, trasparenza e sopratutto fiduciosi affinché si possa continuare a migliorare Apricena. A breve saranno presentate ufficialmente, ed in pubblico, due iniziative importantissime, storiche, per la nostra città. Decine di milioni di investimenti pubblici e circa 100 posti di lavoro. Come sempre i fatti. Le chiacchiere le lasciamo agli altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento