menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Antonella Varrecchia

L'assessore Antonella Varrecchia

Antonella Varrecchia assessore alla Sicurezza e Pubblica Istruzione di Manfredonia

Definita l'assegnazione di deleghe al consigliere Alessandro Salinari

Geometra, 37 anni, madre di due bambini, funzionaria dell'ufficio appalti della Mucafer, Antonella Varrecchia è la nuova assessore della giunta Riccardi. La nomina è avvenuta questa mattina nel corso di una cerimonia svoltasi presso la stanza del sindaco, alla presenza dello stesso primo cittadino, del presidente dell'Idv, Antonio Nasuti, del segretario della sezione locale, Vincenzo D'Onofrio, e del consigliere comunale, Cosimo Titta.

Alla neo assessore Varrecchia sono state assegnate le seguenti deleghe: Polizia Locale e rapporti con le Forze dell’Ordine; Traffico; Piste ciclabili; Videosorveglianza; Controllo del territorio contro gli atti vandalici; Protezione civile ed emergenze; Piano urbano del traffico; Tutela degli animali e randagismo; Diritto allo studio; Progetti educativi scolastici; Comitato pari opportunità; Pubblica istruzione e università; Laboratorio per l’innovazione e lo sviluppo; Agenzia del turismo per la promozione del territorio; Informagiovani.

"Completata la giunta - ha annotato il sindaco - con la nomina della signora Varrecchia, sono sicuro che abbiamo dato un nuovo impulso  all'attività di questa amministrazione". Soddisfazione è stata espressa dal presidente Nasuti: "La conclusione di questa vicenda oltre a rilanciare l'Italia dei Valori, ha dato alla giunta comunale una valida collaboratrice di riconosciuta professionalità".

In concomitanza alla nomina del nuovo assessore, il sindaco ha definito l'assegnazione al consigliere comunale Alessandro Salinari delle deleghe riguardanti le funzioni in materia di Sport, Politiche Giovanili, gestione Grandi Eventi, Politiche del Lavoro, Ricerca e innovazioni, con la precisazione che il consigliere delegato avrà compiti di studio, analisi e verifica, con una funzione esclusivamente propositiva e di consulenza.

Salinari non parteciperà alle sedute della giunta comunale, non avrà poteri  decisionali, non potrà esercitare funzioni di competenza del sindaco e degli assessori, non potrà assumere atti a rilevanza esterna ovvero di amministrazione attiva, che restano di competenza di Riccardi e, comunque, non potrà adottare atti di gestione spettanti al personale comunale. E non sarà dovuto alcun compenso aggiuntivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento