Politica

Angelo Cera: “Nessun accordo dell’Udc a Palazzo Dogana”

Pronto ad espellere dal partito i consiglieri firmatari Bonfitto-Pellegrino. Secondo l'onorevole la mossa di Antonio Pepe mortifica gli uomini del Pdl

L’intesa alla provincia di Foggia deve fa pensare soprattutto chi opera all’interno del PDL lo riferisce in una nota l’On. Cera, commissario dell’Unione di Centro di Capitanata. “Nel PDL ci sono uomini che rappresentano bene il territorio, e questa mossa da parte del Presidente Pepe non agevola il lavoro dei suoi compagni di partito e mortifica molti nel PDL stesso – puntualizza Cera - Se qualcuno crede che il modo di far politica passa dall’essere federati o meno all’UDC sbaglia di grosso”.

Sulla posizione dei consiglieri provinciali Bonfitto e Pellegrino ribadisce che “Sia chiaro per tutti, dagli appassionati di politica ai giornalisti e alla gente che vede da fuori questa situazione, l’Unione di Centro ovvero l’UDC non ha concluso nessun accordo a Palazzo Dogana. Si ricerchi un altro acronimo per individuare questi consiglieri, ma stiamo attenti a non confondere le due cose – continua il commissario dell’UDC – non appena questo accordo sarà realizzato, provvederò a deferire presso i probiviri, i consiglieri provinciali firmatari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelo Cera: “Nessun accordo dell’Udc a Palazzo Dogana”

FoggiaToday è in caricamento