L’Amgas Rosso rischia il fallimento, in 18 il posto di lavoro

Potrebbe chiudere l'ex municipalizzata di via Manfredi che si occupa della verifica degli impianti termici. I sindacati difendono l'operato dell'amministratore unico

 

 

L'Amgas Rosso Spa, l’azienda che si occupa della verifica degli impianti termici, rischia la chiusura. L’ex municipalizzata di via Manfredi è a un passo dal fallimento. Con essa sono in diciotto a rischiare di perdere il lavoro, tra ispettori, personale amministrativo e gestori degli impianti.

Accorato appello da parte di Cgil, Uil e Ugl. Le rappresentanze sindacali chiedono al sindaco di garantire il passaggio e di arrestare l’assalto ingiustificato della politica all’Amgas. Contemporaneamente i sindacati difendono l’operato dell’amministratore unico Massimo Russo. I conti dell’azienda non sono in rosso, ma in perfetto equilibrio.

Amgas Rosso è la società partecipata dall'azienda cittadina del gas cui è affidata l'attuazione operativa della parte del contratto di servizio tra Comune di Foggia e Amgas S.p.A. relativamente alla cosiddetta 'gestione calore'. Il contratto ha un valore annuo di 1,2 milioni di euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento