Agricoltura, Regione Puglia rischia di perdere 171 milioni di euro di fondi europei. M5S all'attacco: "Dilettanti"

Nota dei tre europarlamentari pugliesi del Movimento 5 Stelle Rosa D’Amato, Mario Furore e Chiara Gemma in cui si denuncia l'immobilismo del governo Emiliano in tema di fondi europei

“La Regione Puglia rischia di perdere 171 milioni di euro di fondi europei destinati al comparto agricolo. Questo dimostra il dilettantismo con il quale l’amministrazione Emiliano affronta i problemi dei cittadini. I fondi europei sono risorse messe a disposizione di enti locali, imprese, università, centri di ricerche e semplici cittadini. Sprecarli è inaccettabile. Già in passato avevamo presentato delle interrogazioni alla Commissione europea denunciando l’immobilismo della Regione Puglia. Al Parlamento europeo vigileremo affinché nessun centesimo dei cittadini pugliesi venga sprecato e lavoreremo per cambiare alcune regole frutto di eccesso di burocrazia, che ne impediscono l’erogazione”, così in una nota i tre europarlamentari pugliesi del Movimento 5 Stelle Rosa D’Amato, Mario Furore e Chiara Gemma.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento