Politica

Domenico Rizzi: “Paciello inopportuno alla celebrazione della Giornata della Legalità”

Al coordinatore di Sel non è piaciuta la natura dell'intervento del direttore de "L'Attacco" durante la commemorazione di Francesco Marcone, incentrata sulla presunta aggressione di Antonio De Biase e Michele Iula

Al partito di Sinistra Ecologia e Libertà di Capitanata non è piaciuto l’intervento fatto dal direttore del quotidiano l’Attacco, Piero Paciello, in occasione della celebrazione della Giornata della Legalità in ricordo di Francesco Marcone che si è tenuta la mattina del 31 marzo presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza.

Non è piaciuto che Paciello abbia portato alla ribalta il tema della presunta aggressione al giornalista Michele Iula, considerato dagli esponenti di Sel, fuorviante e fuori luogo rispetto all’evento e al ricordo di atti molto più tragici.

Il coordinatore provinciale Domenico Rizzi si è soffermato sulla vicenda ponendo un interrogativo: perché dovremmo credere a “L’Attacco” e non all’amministratore delegato Antonio Di Biase?

Per ulteriori approfondimenti è possibile leggere integralmente il comunicato stampa sel

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico Rizzi: “Paciello inopportuno alla celebrazione della Giornata della Legalità”

FoggiaToday è in caricamento