Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Dalla Fiera di Foggia un appello: “L’Africa ha bisogno dell’Europa e viceversa”

E’ emerso dall’incontro-dibattito ‘L’Africa racconta’ che si è svolto nel gremito Palazzo dei Congressi della Fiera di Foggia

“L’Africa ha bisogno dell’Europa quanto l’Europa ha bisogno dell’Africa”. E’ uno dei tanti messaggi chiari e decisi lanciato stamane nel corso di una coinvolgente giornata dibattito e confronto che ha gremito il Palazzo dei Congressi della Fiera, con gli interventi, tra gli altri, di  Filomeno Lopes, scrittore e giornalista, Pape Diaw, presidente dell’associazione senegalese, Carine Bizimana, esponente delle associazioni Vangelo della Vita Onlus e Africa United; Michele Sisbarra, consigliere comunale, Fedele Cannerozzi, presidente della Fiera di Foggia, Antonietta Colasanto, consigliere Pari Opportunità della Provincia di Foggia.

L’Africa è infatti al contempo avo e futuro del mondo e dell’umanità e per questo il progetto ‘L’Africa Racconta’ si pone l’obiettivo di contribuire ad un salto di qualità culturale e ad un’azione politica senza colore, né bandiera, che affermi la volontà di scoprire i veli dell’ignoranza, del buonismo di circostanza, delle distanze e delle paure.

Occorre lasciarsi decenni di negatività alle spalle ed impegnarsi per un continente dilaniato da guerre ed embarghi, perché l’Africa può essere una risposta alla crisi economica internazionale, se si creano insediamenti ed opportunità fonte di investimento anche per gli occidentali ed in grado di generare  lavoro e sviluppo, con le quali porre fine non solo alla depredazioni di materie prime, ma anche a drammatiche emigrazioni di massa.

Per tutto ciò la Puglia e la Capitanata sono lo specchio di una comunità che silenziosamente cresce, non vive più nell’emergenza ed oltre ad assolvere i suoi doveri di cittadinanza sempre più vuole contribuire alla crescita dei territori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Fiera di Foggia un appello: “L’Africa ha bisogno dell’Europa e viceversa”

FoggiaToday è in caricamento