Lunedì, 15 Luglio 2024
ANTICORRUZIONE / San Nicandro Garganico

Segnalato presunto conflitto di interesse: l'Anac passa in esame l'affidamento di una fornitura al parente di un consigliere

Si tratta della fornitura per l'installazione della mensa di una scuola di San Nicandro Garganico, affidata al cognato di un consigliere comunale. Il sindaco Matteo Vocale: "Si tratta di una fornitura saltuaria su un fondo Pnrr, evidentemente il funzionario ha individuato la ditta in questione". Berardi: "Superficialità"

L'Anac ha aperto un'istruttoria sull'affidamento della fornitura di attrezzature per l'allestimento della mensa di un istituto scolastico di Piazza IV Novembre a San Nicandro Garganico. 

Nella segnalazione di una presunta violazione in materia di conflitto di interesse dei contratti pubblici, fatta pervenire all'Anticorruzione il 29 maggio, si lamenta un potenziale conflitto di interesse in quanto la fornitura contestata, sarebbe stata affidata alla ditta del cognato del consigliere comunale Tancredi, vale a dire il fratello della moglie. 

L'Anac ha chiesto al Comune l'acquisizione di ulteriore documentazione al fine di valutare l'esistenza dei presupposti per l'avvio di un procedimento di vigilanza. 

Antonio Berardi parla di "passaggi fatti con molta superficialità". Secondo il consigliere comunale di minoranza, San Nicandro Garganico non esce bene: "Deve essere da monito affinché tutti i passaggi nelle gare d'appalto e negli affidamenti, prevalga la trasparenza e il buon operato da parte di chi amministra". Tuttavia l'esponente dell'opposizione si augura che tutto si risolva al meglio, esprimendo piena fiducia nell'organo di vigilanza e nell'amministrazione comunale.

Sull'affidamento, comunque sotto soglia, a Foggiatoday Matteo Vocale ha evidenziato come sia stata espletata una procedura ad evidenza pubblica nei termini di legge: "Si tratta di una fornitura saltuaria su un fondo Pnrr, evidentemente il funzionario ha individuato la ditta in questione". Il primo cittadino ha poi specificato che "le procedure vengono espletate per assicurare, secondo quello che prevede la legge, economicità, efficienza ed efficacia dell'azione amministrative". 

Vocale non ha dubbi: "Siamo certi che l'Anac accorderà quella procedura perché è stata fatta in termini di legge". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnalato presunto conflitto di interesse: l'Anac passa in esame l'affidamento di una fornitura al parente di un consigliere
FoggiaToday è in caricamento