Gino Lisa, De Leonardis: “Subentrato il nodo del cofinanziamento del 25% da parte di soggetti privati”

Aeroporto, treni e bus navetta. Le dichiarazioni di Giannicola De Leonardis

Immagine d'archivio

“Come da copione, l’audizione di ieri in II Commissione consiliare dei vertici di Aeroporti di Puglia ha confermato che il ‘Gino Lisa’ di Foggia rimane la Cenerentola degli scali pugliesi, nella considerazione, nella pianificazione e negli investimenti. E neppure le buone notizie arrivate da Bruxelles, che sembravano aver spazzato via definitivamente i dubbi relativi al finanziamento per l’allungamento della pista di atterraggio e decollo configurabile come aiuto di Stato, hanno sortito l’effetto di determinare l’uscita da uno stallo ormai perpetuo, perché stavolta è subentrato il nodo del cofinanziamento del 25% da parte di soggetti privati”.

Prosegue il consigliere regionale: “Mentre (come ho sottolineato nel corso dell’audizione) sul piano ferroviario Foggia – con relativo, considerevole bacino d’utenza - continua a essere bloccata sulla fascia adriatica per la strozzatura tra Termoli e Lesina determinata dall’ostruzione della Regione Molise, e rischia di essere bypassata su quella tirrenica per l’Alta Capacità”

E continua: “Il bus navetta dall’aeroporto di Bari Palese per il Gargano rappresenta allora un pannicello caldo che sa di beffa sia per il territorio che per i milioni di turisti che arrivano comunque in parti colpevolmente ignorate, in una sorta di coazione a ripetere errori e politiche miopi e inique, che penalizzano la Puglia nel suo complesso e fanno apparire un ossimoro quell’aspirazione a un ‘Sistema’ programmatico di fatto zoppo e pieno di falle”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento