rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Politica

Gino Lisa: la questione dell’aeroporto in consiglio provinciale

Se ne parlerà nuovamente a Palazzo Dogana martedì 30 novembre alle ore 10.30. Le ipotesi restano sempre tre: realizzazione della pista ex novo, allungamento o utilizzo di Amendola

La questione dell’aeroporto "Gino Lisa" non tende a placarsi. Ci sarebbe la volontà di tutti di potenziare l’infrastruttura e il sistema del trasporto aereo in provincia di Foggia, ma il nodo da sciogliere ruota attorno alle possibili soluzioni: la costruzione di una nuova pista, l’allungamento a 1800 metri oppure il “lascia passare” di Amendola.
 

Nel primo caso i costi di realizzazione sarebbero elevatissimi. In caso di allungamento ci sarebbe un’elevata incidenza nell’attività espropriativa; la terza ipotesi è legata all’aeroporto militare di Amendola. Quest’ultima teoricamente rappresenterebbe la strada più facile da percorrere in termini economici e di tempo, ma da un punto di vista burocratico sembra l’idea più tortuosa.
 

Domani mattina alle ore 10.30 a Palazzo Dogana, il Pd e il Pdl presenteranno l’ordine del giorno sulla situazione dell’aeroporto Gino Lisa
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Lisa: la questione dell’aeroporto in consiglio provinciale

FoggiaToday è in caricamento