FLI si rafforza in Capitanata. Altri ingressi nel partito

Si tratta del consigliere comunale di Ordona Rocco Volpone, dell’assessore di Lucera Michele Marucci e del responsabile provinciale di Generazione Futuro, il viestano Pasquale Parisi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Non si è ancora spento l’eco del successo di FLI in Capitanata, con la partecipazione a tutti e quattro i ballottaggi di domenica e lunedì, l’apporto indispensabile dato al successo di Ersilia Nobile a Vieste, oltre a percentuali importanti a Orta Nova e a San Nicandro. Il partito continua a crescere iscritti, aprire sedi e aumentare i propri eletti.

A Ordona il consigliere comunale Rocco Volpone aderisce a FLI, mentre a Vieste e Lucera si registrano ingressi di due esponenti finiani nelle giunte locali. A Vieste con Pasquale Parisi e a Lucera con Michele Marucci, responsabile provinciale di Generazione Futuro, movimento giovanile di FLI, nuovo assessore alle politiche giovanili del centro federiciano.

Il coordinatore provinciale del partito di Gianfranco Fini, Fabrizio Tatarella aggiunge: “ il radicamento di FLI sul territorio continua senza fermarsi. Molti candidati in liste civiche e nel Pdl in questa tornata amministrativa hanno già manifestato l’intenzione di aderire al progetto politico di Gianfranco Fini per un nuovo centrodestra. In Capitanata, e in Puglia, possiamo ambire ad un risultato in doppia cifra già alle prossime politiche. Per un partito nato da poco, senza un euro di contributo pubblico, senza sedi, ma con tanto entusiasmo di molti giovani i risultati che stiamo registrando sono incredibili”. Inoltre, - conclude Tatarella – celebreremo a breve i congressi locali per eleggere la base dal basso a differenza di altri che non hanno celebrato mai congressi da quando sono stati fondati sulla carta e hanno vertici cooptati e nominati dall’alto”.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento