Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Alfonso Fiore (Lega di Salvini): "A Foggia anche gli extracomunitari fanno Black Friday"

Le dichiarazioni in materia di abusivismo commerciale e contraffazione del consigliere comunale Alfonso Fiore, capogruppo della ‘Lega noi con Salvini’

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"In giro per il centro della città di Foggia si possono notare extracomunitari che vendono prodotti contraffatti. Anche per loro è stato un black friday ma non solo, infatti, i commercianti denunciano che vendono i loro stessi prodotti, ovviamente con il marchio contraffatto. È una situazione insostenibile, ci vorrebbe un provvedimento e sanzioni per chi acquista e contro questo fenomeno che si sta espandendo sempre di più. Inoltre, questa situazione provoca molti disagi ai commercianti che, già gravati dalla crisi, vendono sempre meno e vedono i loro prodotti svenduti su delle bancarelle. La vendita di firme false fa concorrenza sleale ai negozi che espongono griffe autentiche e che pagano fior di imposte a uno stato che li spreme sempre più. Questo il risultato di una politica che si dimostra intransigente a senso unico" dichiara il consigliere comunale Alfonso Fiore, capogruppo della ‘Lega noi con Salvini’, che chiede un maggior controllo da parte della Polizia Municipale per le vie del centro per poter cercare di arginare il problema o comunque di prendere seri e reali provvedimenti contro questo fenomeno.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfonso Fiore (Lega di Salvini): "A Foggia anche gli extracomunitari fanno Black Friday"

FoggiaToday è in caricamento